• Home
  • Artisti
  • Archivio mostre
  • Pubblicazioni
  • Contatti
  • Martina Zanin

    Martina Zanin (1994) è un’artista visiva nata a San Daniele del Friuli e con base ad Amsterdam. Ha ottenuto il Master in Fotografia Contemporanea presso Istituto Europeo di Design a Madrid nel 2018. Precedentemente si è diplomata, nel 2016, in Fotografia presso ISFCI - Istituto Superiore di Fotografia, a Roma. Nel 2018 ha preso parte al corso di alta formazione Esporre - Know How presso il MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo e ha attualmente terminato gli studi in Arti Plastiche. Nel 2018 è stata selezionata per la borsa di studio di Lucie Foundation e per Fiebre Dummy Award con il lavoro I Made Them Run Away. Quest’ultimo è stato esposto nel 2018 da JEST, a Torino e nel 2019 da Leporello, a Roma. Zanin è stata nominata per il Foam Paul Huf Award 2019. Il suo lavoro è stato pubblicato su magazine, sia online cartacei, tra cui Unseen Magazine, YET Magazine, Der Greif, Internazionale, e altri. Contemporaneamente alla sua pratica artistica, lavora presso la Libreria Spazio Duale a Roma ed è attualmente tirocinante presso Unseen Amsterdam Book Market e Dummy Award. Il suo lavoro affronta temi legati alla memoria, e alle relazioni. È attratta dal rapporto ambivalente con ciò che la circonda; dalla frammentazione e ambiguità della memoria e la sua influenza nel presente e nel futuro. Utilizza la fotografia associandola con altri media, tra cui testi, materiale d’archivio, e disegno, creando una narrativa a più livelli all’interno della quale gli spazi di narrazione e le percezioni si intrecciano.
    NOVITÀ
    NOVITÀ
    NOVITÀ
    NOVITÀ
    NOVITÀ
    NOVITÀ
    NOVITÀ
    NOVITÀ
    NOVITÀ